Concorso fotografico “ComeSolounaDonna”

camera lense

La finalità del Concorso è quella di “raccontare”, attraverso la forza delle immagini, il complesso mondo delle Donne.

Il “sesso debole” è così che, arbitrariamente, per anni, è stata definita la Donna, colei che ha dovuto dimostrare in tutti i campi il proprio valore, che ha dovuto lottare per conquistare spazi e luoghi dove potersi esprimere.”Fimmini: Capiddi longhi e ciriveddu curtu” recita un noto e antico proverbio siciliano, nessun riconoscimento se non quello di sorvegliare il focolare domestico, garantire l’accudimento dei figli e del marito, il resto lussi non riconosciuti.

Le foto devono provare a raccontare come le donne oggi abitano i propri spazi, come concepiscono il mondo e provano a cambiarlo, come traducono il non detto in parole, come cercano la bellezza e come la trovano. In questo senso sarà privilegiata l’immagine che riuscirà a cogliere l’intensità di un gesto, di una forma, a coniugare polarità che, armoniosamente, convivono in una donna come per esempio la forza e la leggerezza, l’accoglienza e il dissenso.

Questo concorso, organizzato e promosso dal Comune di Misilmeri – Assessorato alla Cultura – con il patrocinio dell’ARVIS (Associazione Arti Visive), dell’Associazione Onde in occasione dell’8 marzo “Giornata della donna”, intende costituire un’occasione di riflessione sulla Donna e sul “viaggio” da essa percorso, attraverso lotte e umiliazioni, nel mondo dei diritti negati e di opportunità disconosciute.

Un “viaggio” che giunge ai nostri giorni e che continua all’interno di un processo ancora aperto. Le foto selezionate ci consentiranno di “viaggiare”, attraverso le immagini, lungo l’intensità emotiva del mondo al femminile.

La mostra sarà allestita presso i locali comunali siti in Corso Vittorio Emanuele n.398 ed inaugurata l’otto marzo.

Per maggior informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>